Ultima modifica: 14 Novembre 2018

Pagamenti

Si comunicano i dati dell’Istituto necessari per effettuare eventuali versamenti:

IBAN IT 08 G 03069 32641 000000050908 INTESA SAN PAOLO – BRUGHERIO

Si fa presente che i contributi versati per l’ampliamento dell’offerta formativa (uscite didattiche, progetti, materiali per il funzionamento dei laboratori) o per l’informatica (non invece il contributo per l’assicurazione), sono utili ai fini della detrazione fiscale prevista dal Testo Unico delle imposte sui redditi (DPR 22/12/86 n° 917 e successive integrazioni).

Le famiglie che intendono usufruire di tali detrazioni dovranno indicare nella CAUSALE del versamento, oltre al nome dell’alunno/a e della classe, la dicitura:

“AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA”

Si ricorda a tutte le famiglie di prestare particolare attenzione nella predisposizione dei versamenti per iniziative di ampliamento dell’offerta formativa.
In particolare è necessario indicare con precisione nella causale di versamento:
1.  NOME E COGNOME DELL’ALUNNO INTERESSATO
2. CLASSE FREQUENTATA
3. PLESSO FREQUENTATO
4. per quanto riguarda l’attività da svolgersi si richiede di aggiungere alla dicitura “ampliamento off. formativa” l’indicazione precisa dell’evento a cui il versamento si riferisce.
Es.
MARIO ROSSI – CLASSE 1^G/KENNEDY – AMPL.OFF.FORM. – USC.13/03/MUSEO EGIZIO

Tanto per consentire alla Segreteria l’esatta verifica dei versamenti. Si ringrazia per la preziosa collaborazione e si resta a disposizione per ulteriori chiarimenti.

 

 

Dal Codice dell’Amministrazione Digitale    Capo I – Principi generali       Sezione II – Diritti dei cittadini e delle imprese
Art.5
1. Le pubbliche amministrazioni consentono, sul territorio nazionale, l’effettuazione dei pagamenti ad esse spettanti, a qualsiasi titolo dovuti, fatte salve le attività di riscossione dei tributi regolate da specifiche normative, con l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. A tal fine sono tenute:
a) a pubblicare nei propri siti istituzionali e sulle richieste  di pagamento i codici identificativi dell’utenza bancaria sulla quale  i privati possono effettuare i pagamentimediante bonifico;
b) a specificare i dati e i codici da  indicare obbligatoriamente nella causale di versamento.